nerudo-percorsi-4

D.C.P.A. LA TERAPIA DEL DIVENIRE

Condividi

La D.C.P.A. è una metodologia terapeutica innovativa sia nei metodi di analisi che nelle tecniche che utilizza. Gli assunti che sottendono ogni azione di aiuto sono proiettati nella presa di coscienza dell’unicità di ognuno di noi.

Nel percorrere la vita, la polarità degli opposti può diventare troppo disfunzionale, caotica e prorompente; le ragioni sono molteplici: possono accadere fatti imprevisti che sconvolgono la nostra esistenza, lutti, separazioni, malattie o disabilità.

Quando le energie si ingorgano a causa di un blocco emotivo ed esperienziale si vive un senso di frustrazione e incompletezza; inizia così la disconnessione dal proprio centro che, inevitabilmente, porta malessere e  disagio.

Se questi blocchi non vengono elaborati e dissolti, il disagio si può trasformare in una vera e propria malattia con conseguenze anche molto gravi. La metodologia D.C.P.A. (Dinamiche del Cambiamento e Potenziamento delle Abilità) offre importanti elementi di miglioramento, grazie alla sua proposta di percorsi originali. Per rendere possibile il cambiamento il terapeuta D.C.P.A.  parte dalle peculiarità della persona per elaborare un cammino trasformativo in tutto e per tutto personale. Uno degli aspetti più importanti di questo approccio terapeutico consiste proprio nell’utilizzo di strumenti emozionali, esperienziali, scientifici e psicologici che lavorano in modo sinergico per il raggiungimento di risultati positivi nel miglioramento della persona e del suo ambiente..La D.C.P.A. può essere definita, nella sua costante ricerca, come una filosofia del divenire il cui sguardo è sempre rivolto al riconoscimento delle differenze individuali come essere pensante e percepente nel dinamico scambio tra l’evoluzione psicofisiologica dell’individuo e la continua interrelazione con le dimensioni dell’esistenza.

Tags: No tags

Comments are closed.